Accessibility Tools

terrosole
Category: Fundamental questions12 Dec 2022

Let's change and improve ...

terrosole

Do you want to change, and improve the world?

...

Power and then
Category: Fundamental questions13 Nov 2022

Power and then?

Power and then

We have analyzed various aspects, and many ...

informations
Category: Fundamental questions29 Nov 2022

Some information

informations

Anyone who registers and creates a personal ...

keep calm
Category: Fundamental questions02 Dec 2022

Stay calm be patient

keep calmRegistration, and creation of personal profiles.

...
Who believes all this
Category: Fundamental questions01 Oct 2022

Who believes all this?

Who believes all this

We have to do a short article, in this ...

Business Group
Category: Fundamental questions21 Jan 2023

Who finances you?

Business GroupWhen will you tell us, who had the idea, to ...

Whos in charge here
Category: Fundamental questions01 Oct 2022

Who's in charge here?

Whos in charge here

One of the key things for everyone who visits ...

Why were we born
Category: Fundamental questions01 Oct 2022

Why were we born?

Why were we born

In this article we will explain why we were ...

Work for others
Category: Fundamental questions02 Dec 2022

Work for others

Work for othersOne of our rules requires and obliges anyone who ...

Blog

DirectDemocracyS Blog yours projects in every sense!
Font size: +
18 minutes reading time(3638 words)

Chi vi finanzia?

Quando ci direte, chi ha avuto l’idea, di creare DirectDemocracyS? Quando ci racconterete, esattamente, e nei minimi dettagli, come si sono svolti i fatti? E, se non lo fate, ci dite almeno, chi vi finanzia?

Per motivi di sicurezza, per il diritto che diamo a tutti, di restare, se lo desiderano, completamente anonimi, per questioni di privacy, per una richiesta esplicita, e per una decisione, dei nostri primi 5 creatori, e dei successivi membri, fino al 282, non daremo mai, a nessuno, i loro nomi.

Esattamente allo stesso modo, noi difendiamo: il diritto all’anonimato, tutti i dati personali, la privacy, la segretezza, la sicurezza, la protezione, di tutte le attività svolte insieme a noi, e ogni diritto, di ogni nostro utente, sia in modo individuale, che collettivo (quindi di gruppo). Chiunque cerchi di sapere chi sono, i nostri primi 282 utenti, gli attuali utenti, e ovviamente, anche i prossimi, resterà deluso, perché abbiamo nascosto bene, sia i loro nomi, che i loro dati. Da noi, esistono attività, e lavori, individuali, e collettivi, che si svolgono, sulla base di decisioni comuni, e a nessuno interessa chi è, e che cosa fa, un altro utente, oppure un altro gruppo, ma ci si aiuta, e si collabora, in base a tutte le nostre regole.

Per chi non conosce, ogni nostra regola, e per chi non ha letto, e non conosce, tutto quello che facciamo, e soprattutto per chi è abituato alla vecchia politica, e non ci segue, e studia, con una mentalità aperta, è difficilissimo, quasi impossibile, capirci.

Molte persone, ci considerano una setta segreta, anche pericolosa, e fanno varie teorie, e creano complotti, su fatti, che in realtà non esistono. E più passa il tempo, più persone ci conoscono, più cresciamo, e maggiori sono le idee, che alcuni, spesso in malafede, si fanno su di noi. Ma il fatto di pensare qualcosa, ogni semplice supposizione, non significa che corrisponda alla realtà. Secondo noi, è una perdita di tempo, magari di persone, che cercando di screditarci, oppure che inviteranno le persone, a non unirsi a noi, dicendo: non vi dicono neanche chi c’è dietro. Consigliamo sempre a tutti, di leggere attentamente, anche un paio di volte, ogni nostro articolo, per farsi un’idea concreta, e non basarsi sulla fantasia di alcuni. Chiunque si unisca a noi, non deve mai dire: deve per forza esserci qualcosa di marcio, e neanche è troppo bello per essere vero, ci deve essere qualcosa di poco chiaro, qualcosa di nascosto.

Se da noi ci fosse un leader, un grande capo, che in un sistema piramidale di potere, gestisce tutta la nostra organizzazione politica, avrebbe un senso sapere chi è che comanda. E poi, in DirectDemocracyS, i primi 282, hanno attività, completamente indipendenti, e separate, dal nostro sito web, sia per motivi di sicurezza, che per il fatto di distaccarsi completamente, dalla loro “creatura”. Pensando un sistema a catene collegate, di ogni utente con i primi 5 contatti di un tipo di utenti identico, e con 5 contatti di utenti di un tipo più “anziano”, e quindi con tutti gli altri, ci permette di essere uniti, nelle diversità, indivisibili, a di aiutarci concretamente gli uni con gli altri. Questo metodo innovativo, previene ogni lotta interna, ma anche esterna, per il potere. In molti articoli, soprattutto in quelli iniziali, e pubblici, ci lamentiamo della vecchia politica. Siamo talmente presuntuosi, da considerarci la politica innovativa, e alternativa, alla vecchia. E resteremo sempre tali, quindi pensiamo solo, ed esclusivamente al nostro lavoro, senza interessarci, di cosa fanno gli altri, oppure di come lo fanno. Collaboriamo con tutti in modo leale, e siamo sicuri, che riceveremo in cambio, anche molte cose spiacevoli.

Se ci fosse un proprietario, unico, oppure poche aziende, e persone, che possedessero, e finanziassero, tutta la nostra attività politica, avrebbe senso, prima di unirsi a noi, pretendere di sapere “chi c’è dietro”. Ma sapete bene chi possiede, chi finanzia, e chi controlla, DirectDemocracyS, il nostro sito web, e tutte le nostre attività. Per la prima volta al mondo, gli elettori, i membri di una forza politica, possiedono, gestiscono, finanziano, e controllano tutto.

Se ci fosse una sola persona, o poche persone, che hanno creato tutto il nostro immenso “universo di progetti e attività”, sarebbe interessante, conoscerne l’identità, per le persone malvagie per “far fuori chi ha inventato tutto questo, e le loro famiglie”, e per le persone buone e intelligenti, per premiarle, e per congratularsi con loro. Ma da noi, è tutto diverso, anche chi si unisce, in questo momento, e anche chi si unirà in futuro, con il proprio lavoro fisico, e intellettuale, con le proprie idee, con i propri consigli, con le critiche costruttive, ci aiuta ad aggiungere concetti, regole, senza mai togliere niente, del lavoro di chi li ha preceduti (da noi la storia, le regole, e il metodo non si cambia, si possono aggiungere cose, per migliorare, e ampliare quelle vecchie). In questo modo, il nostro progetto politico, concretizzandosi, ingrandendosi, si continua a innovare, e migliorare, con il contributo di chiunque si unisce a noi. E faremo così per sempre.

Dovevamo prevenire, un uso sbagliato, dell’enorme potenziale che abbiamo. Prevenire, tutte le derive autoritarie, e ogni tentativo di scissioni. Perché solo uniti, si cambia e si migliora il mondo insieme. Basandoci sul concetto chiaro a tutti: chiunque fa i propri interessi, chiunque in certi ruoli, potrebbe cercare di approfittarsene, chiunque può mentire, chiunque può rubare, chiunque può provare a rallentarci, o peggio, chiunque può provare a fermarci. L’essere umano, se in certi ruoli di potere, può sempre cercare di fare il furbo. Il potere piace a tutti, la ricchezza piace a tutti, e molti esseri umani, sarebbero capaci di fare qualsiasi cosa, pur di essere, oppure diventare, potenti, e ricchi, e dopo aver raggiunto i propri obiettivi, farebbero di tutto per mantenerli. Per evitare tutto il male del mondo, racchiuso nelle poche frasi precedenti, abbiamo usato un metodo unico, e geniale. La nostra soluzione è dare tutto, a tutti, nel rispetto totale, di ogni nostra regola. Sia Legalmente, che fisicamente, ogni nostro membro ufficiale, possiede tutto, controlla tutto, gestisce tutto, e soprattutto ha ogni possibilità. In questo modo, mettendo tutti, nelle giuste condizioni di gestione e controllo, nessuno può sfuggire ai nostri membri. Nessuno può fare il furbo, anche perché, le nostre regole, non hanno varie interpretazioni, sono talmente specifiche, e dettagliate, che non esistono scappatoie, e possibilità di usarle, per i propri scopi illegali. Inoltre, i controllori, che sono tutti i nostri utenti, non controllano mai individualmente, solitamente ogni nostra attività, è controllata da alcune centinaia, in certi casi migliaia, e in futuro milioni di persone. Lo stesso vale per le attività finanziarie, per i soldi che entrano, ed escono, solo sulla base di controlli, che grazie alle attuali tecnologie, sono semplici, veloci, e sicuri.

Molti ci dicono che siamo ossessionati dalle regole, e dal controllo. Chiunque ha letto qualcosa della storia dell’uomo, sa che siamo sempre stati divisi, per interessi finanziari, economici. Noi ci uniamo, su regole, su metodi, su idee e concetti, basati sempre sulla logica, e sul buonsenso, mettendo al centro il rispetto reciproco di tutte le persone. Quindi guardando gli errori, di tutti i nostri antenati, dobbiamo prevenire, ed evitare che si ripetano. E lo si può fare, solo se tutti, rispettano tutte le nostre regole, e con adeguati controlli.

Quindi la risposta a tutte le domande, di questo articolo, è semplice e chiara. Ed è la stessa sempre: tutti i nostri utenti, tutti i nostri elettori, tutti i nostri membri.

Molti, non credono alla “storiella” dei 5, poi dei 282, che per 14 anni, in gran segreto, lavorando insieme, un paio d’ore al giorno, hanno creato dal nulla, le nostre regole, il nostro meccanismo, e la nostra ideologia politica. Molti credono, anche cose molto strane, che non hanno una logica. Vi abbiamo parlato di messaggi, che abbiamo ricevuto, in cui ci dicevano: siete degli UFO, venite dal futuro, siete l’Anticristo, siete il nuovo Messia, siete una nuova religione, siete una Intelligenza Artificiale, siete un gruppo di persone ricche, e potenti. Subito dopo, cominciano con i nomi, con liste di persone che potrebbero essere tra i nostri creatori, oppure di persone, che potrebbero nascondersi dietro di noi, di tutti i tipi, da molti paesi, e di moltissimi settori, dalla politica, all’imprenditoria, alla finanza, ma anche persone famose, e ultimamente anche “influencer”. La lista è molto lunga, e quasi nessun nome, oppure tutti i nomi, sono giusti. Forse è più probabile, che nessun nome sia tra i primi 5, e nessuno anche tra i primi 282.

Ma pur con queste premesse, chiunque volesse unirsi a noi, lo può fare, gli basta creare un profilo personale, e rispettare ogni regola.

Secondo alcuni, sicuramente, tra i primi 282, c’è un John Smith. Non possiamo negarlo, e neanche confermarlo.

Per quanto possa infastidire qualcuno, non lo scoprirete mai, e in fondo, che cosa conta? Vi interessa veramente sapere chi ha creato tutto questo, oppure l’unica cosa importante è il risultato finale?

Per le persone intelligenti, conta il risultato.

Resterà per sempre, una nostra caratteristica, non svelare i nomi.

Ma per aiutarvi a capire, non ci sono nomi di persone molto famose, non ci sono persone molto potenti, e non ci sono persone molto ricche, tra i primi 282 membri che si sono uniti, creando DirectDemocracyS, e tutti i progetti collegati. Noi ve lo diciamo, ma gli amanti del gossip (che è molto utile, per di distrarre l’attenzione, da questioni serie, facendole pensare, alla vita degli altri, e non alla propria), oppure quelli che vedendo troppi film di fantascienza, non sanno più distinguere la realtà dalla finzione, oppure quelli del Metaverso, che creano un universo, finto, ma molto bello, per ciascuno di noi. Su alcuni temi, faremo qualche articolo, per farvi sapere il nostro pensiero, su alcune tematiche.

Noi non vi abbiamo mai mentito, vi abbiamo spiegato in varie occasioni, come si sono svolti i fatti, dando sempre dettagli, che abbiamo sapientemente gestito, mischiando sempre “le carte”, senza mentire, ma in un ordine, e con particolari, che potrebbero far capire una parte della verità, ma anche far credere una cosa, facendo creare, a persone dotate di grande fantasia complotti, e teorie.

Le 5 persone iniziali, sono di paesi diversi, e hanno iniziato a ragionare insieme, per puro caso, a una festa. Ognuno di loro, ha aggiunto, in poco tempo, alcune persone, in base alle specializzazioni, e alle necessità del gruppo, da moltissimi paesi. Persone di ogni provenienza politica, di ogni religione, e di ogni settore di attività. Professori universitari, non molto famosi (sarebbero stati troppo coinvolti, con il vecchio sistema, politico, economico, finanziario, o culturale), ma anche giovani studenti, con molta inventiva.

Quasi tutto il lavoro, è stato fatto, da 282 persone, per oltre 14 anni, per circa un paio di ore al giorno, quasi tutti i giorni.

Dall’utente numero 283 in poi, abbiamo reso pubblico, a molte persone, lo ripetiamo, in modo selezionato, e graduale, il nostro progetto. Nessuno dei 282, da quello che sappiamo, si candiderà a svolgere attività politica, infatti, hanno preferito essere presenti sul nostro sito web, con un solo profilo personale (che gestiscono un po’ per uno), senza svolgere attività, di rappresentanza politica.

Se uno solo di loro, volesse creare un profilo personale, e lavorare con noi, in maniera anonima, ma anche scrivendo i propri dati reali, nessuno glielo impedirebbe. Ogni nuovo utente, deve solo rispettare tutte le nostre regole.

Se uno solo di loro, volesse candidarsi, comunque, in base alle nostre regole, lo potrebbe fare, ma, sempre in base al nostro regolamento, delle candidature politiche, dovrebbero farlo, come tutti i nostri membri ufficiali (essere in regola, con la quota annuale), candidandosi, oppure venendo proposti come candidati, da altri (accettando, logicamente la candidatura). Dovrebbero abbandonare immediatamente, se ne hanno uno, ogni ruolo, e ogni attività di gestione, o rappresentanza, di ogni nostro progetto. Ovviamente, dovrebbero chiedere, e ottenere, il blocco del loro profilo (personale, oppure, secondo i casi, istituzionale), ogni persona, può utilizzare un solo profilo, e mai 2 contemporaneamente. Dopo la candidatura, riceverebbero un profilo politico (esattamente nei modi, nei tempi, e con le regole di chiunque altro), sempre con i dati personali reali, e i titoli di studio, attività lavorative, premi, riconoscimenti, e un indirizzo e-mail personalizzato (con i dati reali). Infine, dovrebbero partecipare alla selezione dei candidati, come qualsiasi altro nostro rappresentante politico. Ovviamente, come per ogni nostro membro (se lo desiderano), il loro profilo politico, non sarà mai collegato, al profilo personale, oppure al profilo istituzionale, che a loro volta, non sono collegabili. Non ripetiamo tutte le regole, per sapere tutti i dettagli, vi basta leggere i nostri articoli.

Abbiamo scritto questa lunga premessa, per dirvi, ancora una volta, che da noi, ogni membro ufficiale, è proprietario, di tutta la nostra organizzazione politica, del nostro sito web, e di ogni attività, che svolgiamo insieme. Non essendoci un leader, oppure una leadership, tutti insieme, siamo un unico immenso leader.

Lo stesso discorso, vale anche per il finanziamento.

Dopo i primi ragionamenti, si è posto il problema finanziario, in ogni gruppo, c’è sempre qualcuno che dice “ottime idee, ma tutto costa un mucchio di soldi”. Tutta la nostra organizzazione politica, il sito web, e ogni nostra attività, doveva essere finanziata, in qualche modo.

Abbiamo scelto, la strada meno semplice, ma più giusta. Vivere, e lavorare, solo con un autofinanziamento.

Dovevamo essere, e restare per sempre, liberi, indipendenti, e neutrali, dal punto di vista economico.

Quindi, i 282, hanno deciso fi raccogliere, donazioni (senza nessuna pretesa di restituzione), prima tra di loro (ognuno metteva le somme che poteva), e poi di accettare, donazioni libere, volontarie, da chiunque visitasse il nostro sito web. A questo proposito, l’unico modo per donare qualcosa per aiutarci, è attraverso il modulo di donazione, presente sul nostro sito web. Tutto è molto semplice, sicuro, criptato, e i vostri soldi, arrivano direttamente a noi. Senza nessun intermediario, a eccezione, ovviamente dell’azienda che gestisce il nostro conto corrente.

Abbiamo anche deciso, per quanto possibile, di eliminare le pubblicità, e se in futuro, permetteremo piccole inserzioni pubblicitarie, lo faremo senza nessun intermediario, abbiamo già alcuni moduli pronti, sul nostro sito web. Lo ripetiamo, senza stravolgere, oppure rendere difficile, oppure fastidiosa, la navigazione. Saranno alcuni moduli, in varie sezioni del nostro sito web, a livello internazionale, continentale, nazionale, Statale, regionale, provinciale, distrettuale, e locale. In base a regole chiare, e con una selezione attenta, degli inserzionisti, svolta come sempre da vari gruppi coordinati. Non chiunque, può farsi pubblicità da noi. Non accettiamo, ad esempio, chi ha creato la sua azienda, in modi non chiari, non accettiamo chi sfrutta i propri dipendenti, e neanche chi inquina, in maniera eccessiva, il nostro pianeta. Ovviamente, non accettiamo società, oppure persone, condannate per reati gravi, oppure per evasione fiscale, o reati economici, e finanziari. Avrete capito, che pochissimi, potranno farsi pubblicità, da noi.

Ci sono inoltre, le somme raccolte, dai guadagni, dei nostri rappresentanti politici.

Ogni nostro rappresentante politico, riceverà ogni somma, riconducibile alla sua attività politica, in un nostro conto corrente. Come abbiamo già spiegato, ogni nostro rappresentante politico, se rispetterà ogni nostra regola, ogni mese riceverà il 25% della somma (tra stipendio e bonus) dell’intero mese, alla fine di ogni anno, se rispetterà ogni nostra regola, un altro 25% della somma (tra stipendio e bonus) dell’intero anno, e al termine della propria attività politica, se rispetterà ogni nostra regola, riceverà un ultimo 25% di tutto il periodo di attività politica (tra stipendio e bonus). Il 25% di ogni somma ricevuta, da ogni nostro rappresentante politico, resterà a DirectDemocracyS, per i vari servizi, che noi gli garantiamo (consulenze, esperti, contabilità, sicurezza, e altri servizi). La frase “se rispetterà ogni nostra regola”, non è scritta a casa, perché saranno i propri elettori, dei vari gruppi geografici, in cui è stato eletto, alle elezioni primarie online chiuse, sul nostro sito web, a votare, ogni bonifico bancario. E anche i nostri gruppi di controllo, dovranno fare la stessa cosa, prima di mandare soldi, ai nostri rappresentanti politici. Sappiamo già, che non ci saranno mai problemi, e che tutti i nostri rappresentanti politici, rispetteranno ogni nostra regola.

Quindi, votando per i nostri candidati, che senza dubbio, saranno i migliori candidati, e facendogli vincere le elezioni reali, aiuterete, in maniera indiretta, anche la nostra organizzazione politica, che in ogni caso, se sarete nostri membri ufficiali, sarà anche la vostra. Il diritto di proprietà, di una sola azione individuale, non trasmissibile, è una nostra prerogativa.

Il fatto di non spendere soldi, per le sedi (la casa di ogni nostro utente, per noi è la più bella sede che esista), per congressi in presenza (tutte le riunioni, con poche eccezioni, si fanno online), o per manifesti elettorali, o pubblicità (dobbiamo meritare i voti in base ai programmi, e alla nostra serietà), ci fa spendere relativamente poco. Abbiamo già fatto, oppure faremo, articoli dettagliati, su questo importante tema.

Il fatto che i nostri server web (dove alloggia il nostro sito web, e i siti di backup), sono quasi tutti mantenuti in funzione, da energie completamente rinnovabili, a eccezione dei generatori d’emergenza che purtroppo sono diesel (ma scattano solo in caso di mancanza di energia elettrica). Siamo praticamente a impatto 0, sull’ambiente, a eccezione delle componenti tecnologiche, server web e attrezzature varie, che purtroppo, per la loro costruzione, hanno inquinato. Ma utilizzando le migliori, e ultime tecnologie, sempre aggiornate, abbiamo ridotto moltissimo i consumi energetici (quasi tutti rinnovabili, lo ripetiamo, perché ci teniamo). Abbiamo già fatto, oppure faremo, articoli dettagliati, su questo importante tema.

E il fatto, concreto, che sappiamo spendere poco, realizzando tanto, ci permettono di avere, per alcuni anni di anticipo, tutte le somme necessarie, per lavorare bene. Infatti, una nostra prerogativa, è che non faremo mai debiti, di nessun tipo, con nessun ente finanziario, azienda, oppure persona fisica. Questo discorso, vale per ogni nostra attività, non spenderemo mai, soldi che non abbiamo.

Molte aziende d'Internet, a causa della pandemia di Covid-19 (di fine 2019), e della insensata invasione russa in Ucraina, hanno avuto prima uno sviluppo, dovendo assumere molto personale, e poi una crisi finanziaria, dovendo licenziare moltissimi lavoratori. Noi, preferiamo assumere, il minor numero di lavoratori, per non dover mai essere costretti a licenziare. Ma, nel caso in cui dovesse accadere, siamo tra i pochi che garantiranno, un aiuto concreto, per trovare un nuovo impiego, magari in progetti collegati.

A proposito delle attività finanziarie, ed economiche, che molti nostri membri fanno insieme, vi possiamo garantire, che ogni nostra proposta di Legge, sarà fatta nell’interesse di tutti, e non solo dei nostri interessi, o di quelli dei nostri elettori (che sono quasi tutti nostri utenti). A molti, le promesse di un organizzazione politica, non bastano, quindi, invitiamo tutti a verificare. Anche se, chiunque legge i nostri articoli sa, che i primi a verificarci, e autodenunciarci, siamo proprio noi, che siamo diversi, alternativi, e innovativi, in tutto.

Vi dimostreremo, sempre, con i fatti, che le belle parole, noi le mettiamo in pratica, rispettando sempre, ogni promessa, e ogni cosa che diciamo, scriviamo, oppure facciamo vedere, è solo la verità.

Abbiamo dato sufficienti validi motivi, per le nostre scelte, e per una volta consentiteci di chiedervi una cosa. Se veramente, da parte nostra, ci fosse un complotto, per fare cose cattive, credete veramente che avremmo queste regole? Credete veramente che daremmo a ogni nostro membro la proprietà, e il controllo di ogni nostra attività?

Come già detto, siete talmente abituati, a farvi prendere in giro, da una parte della vecchia politica, della vecchia finanza, della vecchia economia, che quando trovate qualcosa di diverso, e sicuramente migliore, vi aspettate semplicemente, di trovare le stesse cose di prima, le stesse regole di prima, gli stessi metodi di prima, e tutte le peggiori abitudini. Vi hanno talmente deluso, da non farvi riconoscere, e credere in nulla. E vi capiamo, anche noi, all’inizio avevamo gli stessi timori, e la paura di essere delusi, oppure di deludere chi si fida di noi.

Solo il tempo, vi dimostrerà che siamo in buonafede, e che lavoriamo veramente, per cambiare, e migliorare il mondo. E se non siete del tutto sicuri, il nostro consiglio, sincero è: non unitevi a noi, aspettate per rendervi conto se diciamo la verità, oppure se mentiamo, e se lo avete già fatto, semplicemente fate cancellare il vostro profilo, e non unitevi mai più a noi (perché chi se ne va, diventa persona non grata, non si torna a mangiare, nel piatto in cui si sputa). Anche nello stile, siamo unici, innovativi, e alternativi.

Sappiamo che per cambiare e migliorare il mondo, dobbiamo per prima cosa cambiare, e migliorare la mentalità di tutte le persone, non attraverso un “lavaggio del cervello”, come spesso subite da una parte dei media e da una parte dell’informazione, ma con la consapevolezza, con la verità, con la proprietà, con il controllo, e con il duro lavoro che dovremo fare, tutti insieme. La popolazione mondiale, non è solo stata divisa, creando tensioni e violenze, ma è stata drogata, ubriacata, istigata all’odio, all’invidia, per compensare il bisogno primario, di potere, e ricchezza, che vi fanno perdere di vista le cose veramente importanti, come il rispetto reciproco di tutte le persone, l’amore vero, l’amicizia, la pace, la fratellanza, il dialogo, la comprensione, e il perdono.

Solo le cose veramente importanti, della frase precedente, di potranno consentire, di cambiare, e migliorare il mondo, insieme a tutte le brave persone della terra.

P.S. ci sono moltissime persone, che non provano neanche a capire, con una mentalità aperta, ciò che spieghiamo, alcuni non si uniscono a noi, perché sono sicuri, che da noi, non potranno fare i furbi, e sinceramente pochissimi di coloro che non si uniscono a noi, lo motivano con il fatto che non conoscono chi ha inventato tutto, chi c’è dietro, e chi finanzia tutto questo. Se non vi è chiaro, rileggete di nuovo un paio di volte, tutto questo articolo.

1
Stay Informed

When you subscribe to the blog, we will send you an e-mail when there are new updates on the site so you wouldn't miss them.

Quem te financia?
Who finances you?
 

Comments

No comments made yet. Be the first to submit a comment
Already Registered? Login Here
Thursday, 02 February 2023

Captcha Image

Discover our Latest News

Let's get one thing straight right away. DirectDemocracyS loves, respects, protects, helps, and accepts good people, of...

Read More...

Everyone knows that to access our website, after registering, and creating your personal profile, after clicking on the ...

Read More...

THE "WILD LANDS" OF THE DONBAS Donbas has never been talked about as much as now. Yet many had never heard of this indu...

Read More...

All foreign policies are composed of various activities, involving relations, between various countries. For us at Dire...

Read More...

The "style" of our political organization is completely different from that of other political forces. We have often se...

Read More...

When will you tell us, who had the idea, to create DirectDemocracyS? When will you tell us exactly, and in the smallest ...

Read More...

Let's look at some data, on global GDP, for the year 2021. Population 7.888 billion ‎(2021) GDP Per Capita $12,234.80 ...

Read More...

Why do you call, your users, users? It almost seems that they own an electricity bill. Every social network, every webs...

Read More...
No More Articles

Our mailing subscription form

Welcome Module

Chat Module

All menu