Blog

DirectDemocracyS Blog yours projects in every sense!
Font size: +
40 minutes reading time (8051 words)

La nostra ideologia

Italia rettangolareconddrd

Questo nostro articolo, spiega in breve, le motivazioni della nostra nascita, e l’essenza della nostra esistenza. DirectDemocracyS, è la nostra organizzazione politica internazionale, basata sulla democrazia diretta, che ovviamente, seppur con le giuste autonomie locali, sarà la stessa, in ogni nostra organizzazione geografica, territoriale, a livello continentale, nazionale, statale, regionale, provinciale, distrettuale, e locale. Stesse regole, stessi valori, stessi ideali, stessi metodi, basati sul buonsenso, e sulla meritocrazia.

Vi consigliamo di leggerlo tutto, con molta attenzione, anche varie volte, per capire di che cosa si tratta.

Per leggere tutto l’articolo, vi basta cliccare sul titolo, oppure, dopo questa breve premessa, cliccate su: continua la lettura. Potete anche commentarlo, in lingua inglese, ma per commentarlo nelle principali lingue del mondo, dovrete andare nel menu principale, che per chi ci visita dagli smartphones, si visualizza, cliccando le 3 linee orizzontali, oppure in fondo alla pagina trovate il menu principale completo, con le voci di menu orizzontali, a tendina, nella voce di menu utilità, andate in blog, in categorie blog, scegliere nelle categorie, la categoria lingue, e la vostra lingua, e cercare l’articolo dal titolo: la nostra ideologia. Sembra complicato, ma è semplicissimo. Vi preghiamo di seguire con attenzione, e rispettare, ogni nostra istruzione, per poter utilizzare il nostro sito web, nel migliore dei modi.

Per vedere tutte le parti in inglese, dell’area pubblica del nostro sito web (e per i nostri membri anche l’area privata), vi basta cliccare sul modulo lingua, nella parte superiore, di ogni pagina del nostro sito web, sulla scritta “-English- “, e poi nel menu a tendina, dovete cliccare sulla lingua preferita. In pochi secondi, vedrete tutte le parti in inglese, nella vostra lingua. Oppure, in fondo alla nostra pagina web, cliccate sulla bandiera della vostra lingua, oppure, sotto alle bandiere, selezionate la vostra lingua, cliccandoci sopra, dal menu a tendina che si apre, cliccando prima su: seleziona la lingua. Avrete in pochi secondi, ogni parte in inglese, tradotta nella vostra lingua preferita. Attenzione, i nostri traduttori automatici, per adesso, traducono solo, tutte le parti in inglese, in oltre 100 lingue, e non da una lingua all’altra.

Democrazia, significa potere al popolo.

Utilizzando questa parola, democrazia, che ha il significato, potere al popolo, non ci hanno fatto un favore, ma lo hanno fatto, perché è logico, normale, e giusto, che sia così. La popolazione, deve detenere, e mantenere sempre, tutto il potere, e deve decidere le regole, quindi le leggi, che è poi tenuta a mettere in pratica, e rispettare sempre. La vecchia politica, invece, si è presa il potere di decidere, e lo usa come vuole, per molti anni, dopo ciascuna elezione, senza che nessuno, possa farci niente, senza chiedere a nessun elettore, quale decisione sia la migliore. DirectDemocracyS, è la nostra politica innovativa, ed è l’unica, che può pronunciare, in modo credibile, le due parole, che sono, insieme ad altre, alla base della nostra esistenza, libertà, e democrazia.

Quindi, il concetto di base, che ci ha fatto nascere è composto da alcune domande, e relative risposte logiche. Se noi vi chiediamo, in democrazia, chi comanda, chi decide? La vostra risposta sarà: colui che detiene il potere, comanda, e decide. E per capire meglio, perché viviamo in un mondo ingiusto, vi facciamo una domanda: chi detiene il potere? E qui, siete obbligati a dire, che in democrazia: la popolazione ha il potere, ma che lo detiene, e lo esercita, solo quando ci sono le elezioni. Poi, per tanti anni, i partiti politici, e i loro rappresentanti politici, detengono loro, tutto il potere. Nessuno, potrà mai smentire, questo nostro concetto.

Noi, ci siamo fatti le stesse domande, tantissimi anni fa, e abbiamo cercato, e trovato, tutte le soluzioni, per fare giustizia, con l’obiettivo di creare, la vera democrazia diretta, pur iniziando il nostro duro lavoro, come democrazia ibrida. Per adesso, noi siamo una democrazia ibrida, nel senso che, in quasi tutti i paesi del mondo, oltre alle dittature, oligarchie, partiti unici, sono presenti, forme di parziale, e imperfetta, democrazia, quella rappresentativa. Non potendo, noi riuscire a cambiare, nell’immediato, la messa in pratica della democrazia, che è solo parziale, nei vari paesi, all’interno della nostra organizzazione politica, mettiamo in pratica immediatamente, l’unica autentica democrazia, quella diretta, nella quale, i nostri elettori, membri ufficiali, del nostro sito web ufficiale, sono proprietari, e hanno un controllo totale, assoluto, e infinito, su ogni nostra attività. Libertà assoluta, e democrazia autentica, sono le parole con le quali ci presentiamo al mondo.

Il popolo, deve avere il potere di decidere, ma c’è un solo tipo di democrazia, che realmente dona il potere al popolo, ed è la democrazia diretta. Chiedere sempre alla popolazione, quale sia la strada migliore da percorrere, per qualsiasi scelta da fare, quali leggi scrivere, discutere, e approvare, è un obbligo per chiunque faccia politica. Il presente, e il futuro, va deciso da tutte le persone, e non solo dai partiti politici, e dai loro rappresentanti politici. Se anticamente, la democrazia diretta, era messa in pratica, solo da poche città, nell’antica Grecia, dove le persone votavano, sulle principali decisioni da prendere, mettendo un sasso, all’interno di un’urna per dire sì, oppure in un'altra urna per dire no, attualmente, con la tecnologia, e le misure di sicurezza esistenti, si può decidere, a livello internazionale, continentale, nazionale, statale, regionale, provinciale, distrettuale, e locale, a livello di città, quartieri, e addirittura isolati stradali, tutti insieme, su ogni decisione da prendere. Bastano pochi minuti al giorno, d’impegno politico, da parte di tutti noi, per cambiare e migliorare il mondo, e per fare in modo che le leggi, siano decise da chi, è poi obbligato a subirle. DirectDemocracyS, mette in pratica anche, la democrazia diretta propositiva, che permette, a chiunque faccia parte di un nostro gruppo, sul nostro sito web ufficiale, di proporre, discutere, e far votare, le proprie iniziative, le proprie idee, e i propri progetti. Noi non eliminiamo la politica, ma aumentiamo la platea di persone, che avrà la possibilità di fare politica, in modo attivo, essendo protagonista.

Chiunque vi dica, che vivete già, nell’autentica democrazia, vi mente, sapendo di mentire. Noi, anche nei paesi, che si dichiarano democratici, viviamo solo, in una parziale democrazia, in cui, solo alle elezioni, per il breve tempo di scegliere, e votare, per un partito politico, o per scegliere un rappresentante politico, abbiamo il potere nelle nostre mani. Decidiamo noi, a chi regalare, potere, fama, ricchezza, privilegi, per molti anni, senza più poter fermare, cambiare, o influenzare, le scelte, e tutte le decisioni, della attuale vecchia politica. Lo fanno, usando la bugia peggiore: vi diranno, che attraverso il voto, noi scegliamo, chi deve scegliere per noi. Che con il nostro voto, deleghiamo ad altri, il compito di fare le leggi, che noi siamo obbligati, a mettere in pratica, e di conseguenza a rispettare.

Vi diranno, che la democrazia rappresentativa, è vera democrazia, perché con il nostro voto, si dà ai partiti politici, e ai loro rappresentanti politici, scelti da loro, candidati sempre da loro, il potere di decidere, a nome nostro, degli elettori. Vi diranno, inoltre, che i vincitori delle elezioni, rappresentano la maggioranza della popolazione, e che in democrazia, la maggioranza decide, e la minoranza, si adegua. Tecnicamente, però, se ad esempio, un partito politico, oppure una coalizione di partiti politici, oppure anche un rappresentante politico, prende il 50% + un voto, non rappresenta di certo la maggioranza della popolazione, rappresenta solamente, la maggioranza di chi è andato a votare. Ad esempio in molti paesi, anche percentuali importantissime di elettori, spesso da un 10 fino al 40%, non vanno a votare. Quindi, se vota solo una percentuale, degli elettori totali, chi vince, non rappresenta la maggioranza degli elettori, ma solo la maggioranza di coloro, che si sono presentati fisicamente al voto. Chi non si presenta al voto, chi si astiene, lo fa soprattutto, perché non si riconosce, in nessun partito politico, e in nessun candidato alle elezioni. DirectDemocracyS, nella quale chiunque si può riconoscere, è una valida alternativa, alla vecchia politica.

I partiti politici, e i loro rappresentanti politici, della vecchia e antiquata, classe politica, si rendono legittimi, e legali, attraverso il voto, con il quale noi, diamo loro la rappresentanza.

Chiunque di voi, approvi questo comportamento, smetta subito di leggere, se ne vada via, e non si faccia mai più rivedere, da queste parti. Siamo cattivi? Noi no, voi sì, perché voi, siete i complici, del più grande imbroglio, e del più grande furto, della storia dell’uomo.

La vecchia politica, con chi ne fa parte, con la democrazia rappresentativa, non saranno mai giusti, e neppure legittimi (come tecnicamente non lo sono le loro leggi), perché ogni persona, con il proprio voto, non rinuncia al potere di decidere, ma rende alcuni politici, propri rappresentanti, nelle istituzioni. DirectDemocracyS, con l’obbligo dei propri rappresentanti politici, di richiedere sempre, prima di decidere qualcosa, un parere vincolante, a chi ha donato ai politici, il potere di rappresentanza, rende automaticamente, un po’ più giusta, e più autentica, la democrazia rappresentativa. Ogni tanto, anche oggi, si organizzano referendum popolari, spesso su argomenti non fondamentali, e ogni tanto con domande complicate, per dare al popolo, il diritto di esprimersi. Ma vi rendete conto? Danno alle persone, ciò che la parola stessa, democrazia, significa, e dovrebbe essere sempre, completa, e continuativa nel tempo. DirectDemocracyS, prevede, e mette in pratica al proprio interno, e auspica anche all’esterno, un referendum continuo, su ogni argomento, mettendo in pratica l’autentica democrazia.

In molti nostri articoli, mettiamo in risalto, e denunciamo, questo concetto fondamentale, questo furto di democrazia, questo immenso imbroglio, che dà a tutti noi, l’illusione di decidere, il miraggio del potere. Invece a decidere, sono solamente i vecchi partiti politici, e i loro rappresentanti politici. Ci piace mettere in chiaro le cose, farle comprendere a tutti, e poi ognuno di voi, deciderà se abbiamo ragione, oppure se abbiamo torto, e la situazione mondiale, va bene così.

Per una volta, in un nostro articolo, arriviamo direttamente nella parte iniziale, alla parte importante.

Il nostro scopo finale, è permettere a tutte le persone, quindi a tutta la popolazione mondiale, di decidere, proporre, discutere, votare, scrivere, mettere in pratica, e far rispettare, tutte le regole (leggi), aiutata, informata in modo onesto, libero, indipendente, e competete da gruppi di specialisti. Basando ogni nostra regola, ogni nostra attività, sul buonsenso, sulla meritocrazia, sul rispetto reciproco, e sulla legalità. Quindi in questo modo, tutti potremo vivere, realmente liberi, e nell’autentica democrazia. La tecnologia, e le misure di sicurezza, per garantire il perfetto funzionamento, di ogni nostra attività, è già attiva, ed è presente in ogni nostro sito web. Ogni nostro gruppo speciale, è composto da tutti i nostri membri, che garantiscono un controllo, sul rispetto totale, da parte di tutti, di ogni nostra regola.

Già il fatto che i partiti politici, decidano chi candidare, e non lo chiedano, se non in rari casi (con le elezioni primarie), ai propri sostenitori, è un fatto esecrabile. Le primarie, e le scelte di chi candidare, non sono mai realmente decise, da tutti i membri dei partiti, ma i candidati alle primarie, sono scelti dalla leadership dei partiti politici, spesso influenzata, da poteri finanziari, economici, e di potere. Se ci avete fatto caso, vi danno una lista di nomi, ma non vi permettono di sapere, come sono stati scelti i candidati, sulla base di cosa, dovremmo fidarci di uno, o l’altro? Da noi, in DirectDemocracyS, le selezioni dei candidati, sono praticamente pubbliche, e sono affidate, a gruppo di selezione dei candidati, composti da nostri membri ufficiali. Chiunque si può candidare, o può essere candidato, dai componenti dei vari gruppi geografici, o numerici (che sono una nostra grande innovazione). Alle elezioni primarie, si fa vedere, e consultare, a chi deve votare, una classifica, in base ai risultati ottenuti, da ciascun candidato, alle selezioni dei candidati, da parte dei gruppi di selezione dei candidati, per permettere a chi vota, di scegliere in maniera informata, i migliori candidati.

Chiunque si unisce a DirectDemocracyS, non è solo un nostro membro, o sostenitore, ma è il proprietario, insieme a ogni nostro utente registrato verificato, di tutta la nostra organizzazione politica. Avere la proprietà, garantisce un controllo, totale, e continuo, da parte dei nostri membri ufficiali, su ogni attività che svolgiamo. Essendo proprietario, ogni nostro utente, ha l’interesse che tutte le attività si svolgano nel rispetto di tutte le nostre regole.

Quindi, la differenza tra noi (la politica innovativa), è loro (la vecchia politica), è immensa.

Ma il fatto stesso, di considerare democrazia, la democrazia rappresentativa, è un imbroglio. La democrazia rappresentativa, permette ai partiti politici, e ai rappresentanti politici, di decidere su ogni cosa, per moltissimi anni, senza chiedere nessun parere, a chi, con il proprio voto, ha delegato alla vecchia politica, il potere di decidere.

Per sapere, se chi legge questo articolo, è adatto a unirsi a noi, basta seguire, con molta attenzione, il ragionamento che segue, sul potere di rappresentanza, che noi diamo con il nostro voto.

Se con il nostro voto, noi diamo, o meglio, noi regaliamo, a chi ci rappresenta, il potere di decidere al nostro posto, allora non unitevi a noi, perché siete incompatibili con la nostra politica innovativa. Significa che siete d’accordo, di cedere, quindi regalare, alla vecchia politica, ogni vostro potere di decidere.

Se con il nostro voto, noi diamo, a chi ci rappresenta, solo il potere di rappresentarci, nelle istituzioni, per mettere in pratica le nostre decisioni, leggete attentamente i nostri articoli, e unitevi a noi, perché siete compatibili, con tutte le nostre attività.

Infatti, è fondamentale capire, se vogliamo decidere noi, sul nostro presente, e sul nostro futuro, essendo tutti insieme i veri protagonisti, informati, e aggiornati, oppure vogliamo fare, come in passato, e dare ad altri, il compito di decidere per noi. Oppure, se preferiamo, non prenderci nessuna responsabilità, e non vogliamo perdere tempo, per proporre, discutere, e votare, le leggi che regolano le nostre vite. Molti diranno: se noi paghiamo i partiti politici, e i rappresentanti politici, per decidere, e per fare il proprio lavoro, perché mai, dovremmo perdere del tempo prezioso, per decidere noi, tutti insieme, al loro posto? La risposta è semplice, e vi rispondiamo, con alcune nostre domande, per chiunque legge. Vi fidate dei partiti politici, e dei rappresentanti politici, della vecchia politica? Siete sicuri, che la vecchia politica, mantenga ogni promessa, fatta in campagna elettorale? I partiti politici, mettono in pratica, ogni parte di loro programmi politici? Se le vostre risposte, alle domande precedenti sono dei no, unitevi immediatamente a noi, e cambiamo, e miglioriamo, la politica mondiale, a ogni livello. Ma abbiamo per voi altre domande. Avete sentito parlare, di partiti politici, o rappresentanti politici, che siano statti corrotti, che abbiano mentito, che abbiano utilizzato per scopi personali, o di amici, o istituzioni finanziarie, ed economiche, il loro potere politico? Avete sentito parlare, di partiti politici, o rappresentanti politici, che abbiano favorito, con le loro decisioni, solo una determinata classe sociale, e che non abbiano fatto le leggi, nell’interesse di tutti i cittadini? Credete che esita una lotta, sia esterna, che interna, per il potere politico? Credete che queste lotte, per il potere, e per mantenere il proprio prestigio, siano dannose, e impediscano, partiti politici, o rappresentanti politici, di svolgere in modo utile per tutti, i loro compiti, di rappresentanza? Di nuovo, se le vostre risposte, questa volta, sono tutti si, unitevi immediatamente a noi, e cambiamo, e miglioriamo per sempre, la politica mondiale, a ogni livello.

DirectDemocracyS, ha trovato un modo, molto semplice, ed efficace, per cambiare, e migliorare la politica mondiale, e quindi, per cambiare, e migliorare la vita di tutte le persone. Con le nostre regole, con i nostri valori, con i nostri ideali, tutti messi in pratica, di chiunque si unisca a noi, obbligheremo i nostri rappresentanti politici, in tutto il mondo, in ogni area geografica, a tutti i livelli, a chiedere un parere vincolante, a chi ha dato loro, il potere di rappresentanza, cioè i propri elettori, che sono tutti i membri della nostra organizzazione politica. Non possiamo obbligare nessuno, a cambiare, e innovarsi, e di certo la vecchia politica, non ha l’interesse, e la forza, di rinunciare al proprio potere, in favore della popolazione. Il popolo, per la vecchia politica, conta solo il giorno delle elezioni, e come voi tutti sapete bene, farebbero di tutto per ottenere i consensi, e di conseguenza, per mantenere i propri privilegi.

Per noi, al primo posto, in ogni decisione, c’è il bene di tutta la collettività. Sembra una cosa scontata, ma non tutti i partiti politici, hanno nel proprio regolamento, la frase: faremo ogni attività, con lo scopo di aiutare tutte le persone, cominciando sempre, da quelle più in difficoltà. Analizzeremo, in altri nostri articoli, la parte finale, della frase precedente. Ma prima che qualcuno ci accusi di assistenzialismo, e di chiedere i voti ai poveri, vi diciamo, che noi non regaliamo niente a nessuno, ma non permetteremo mai, che ci sia una sola persona in difficoltà, realmente, senza ricevere, il nostro aiuto, per crearsi una vita decente. Non è nel nostro stile, e non lo sarà mai, il fatto di “comprare” il voto, e i consensi, promettendo cose non reali, oppure imbrogliano la popolazione, per farci votare. Certi governi, e certi partiti politici, dopo aver governato, e preso dalle tasche della popolazione 100, per essere riconfermati, prima delle elezioni, promettono aiuti, e favori, per vincere di nuovo le elezioni. Quindi poco prima del voto, vi restituiscono 20, dei 100 che vi avevano “rubato”. E tutte le menti meno brillanti, riconfermano coloro che li hanno “derubati”. E la storia si ripete all’infinito. Magari con protagonisti diversi.

Per noi, tutti gli ideali politici, di tutta la vecchia politica, sono fallimentari, antiquati, inefficienti, e le poche cose di buonsenso, che ogni ideale ha, in minime percentuali, le “rubiamo”, unendole, per creare l’ideale politico perfetto, e moderno, basato sul buonsenso, sulla meritocrazia, su rispetto di tutte le leggi (da parte di tutti), sul rispetto reciproco, di tutte le persone, sul saper distinguere il bene dal male, sull’istruzione, sulla ricerca, sull’informazione giusta, e affidabile, sulla cultura, sul rispetto di tutte le tradizioni, sul rispetto di ogni religione, ma senza consentire, alle persone cattive, di unirsi a noi.

Per noi, e per chiunque si unirà a noi, comunismo, fascismo, nazismo, socialismo, democratici, o repubblicani, laburisti, o conservatori, destra, o sinistra, partiti di centro, dittature, oligarchie, partiti unici, statalismo, capitalismo selvaggio, e tutti coloro che li rappresentano, e li sostengono, sono tutti responsabili, e complici, del mondo di merda, in cui viviamo. Lo stesso vale, per tutti i movimenti anti sistema, o che fanno politica contro qualcuno, che non hanno avversari politici, ma autentici nemici, sono tutti incompatibili, con la nostra innovazione. Noi, non facciamo politica, contro qualcuno, non siamo anti sistema, ma facciamo politica a favore di tutti, e creiamo, e gestiamo tutti insieme, al nostro interno, di tutti i nostri innumerevoli progetti, un nuovo sistema, politico, finanziario, ed economico, che non sia nemico, ma alternativo, ai vecchi sistemi.

Molti ci considerano anti politica, anti sistema, perché facciamo notare a tutti, e critichiamo, gli enormi difetti, di tutta la politica, e del sistema finanziario, economico, e sociale. Ma si tratta di valutazioni superficiali, da parte di chi non ci conosce. Inoltre, non ci limitiamo a fare critiche, noi abbiamo le soluzioni, per le varie criticità. E poi, la verità, è conosciuta da tutti, e solo chi non vuole vedere, fa finta che gli enormi problemi, non esistano.

Essendo noi appena nati, nessuno ci può accusare, di aver detto, scritto, alcune cose, e poi fatto cose diverse, non mantenendo tutte le nostre promesse. Non succederà mai, che diciamo una cosa, e ne facciamo un’altra. Nessuna persona, può contestare le nostre affermazioni, e i nostri metodi, studiati, progettati, e messi in pratica, in tanti anni di durissimo lavoro. Togliamo però, a tutti i nostri sostenitori, il potere di criticare, la nostra organizzazione politica, e i nostri rappresentanti politici, perché noi facciamo, e faremo sempre gli interessi di chi ci sostiene, eseguendo e mettendo subito in pratica, ogni “ordine” ricevuto, dai nostri membri. Quindi criticando i nostri rappresentanti, praticamente criticheranno loro stessi.

A differenza della vecchia politica, DirectDemocracyS, decide i programmi, e fa le promesse elettorali, a tutti i livelli, in gruppi di lavoro, composti da tutti i nostri membri ufficiali, internazionali, continentali, nazionali, e locali, con l’aiuto di gruppi speciali di amministrazione, di sicurezza, e di garanti, e con la collaborazione fondamentale, di gruppi di specialisti, liberi, indipendenti, competenti, composti da nostri utenti, che ci garantiranno, con il loro lavoro, ogni successo. Decidendo tutti insieme, sulla base di proposte individuali, tutti potranno discutere, e poi votare, ogni idea di buonsenso, e utile, per l’intera popolazione.

Noi mettiamo in pratica, la vera autonomia locale, in tutti i gruppi geografici, si decide tutti insieme, avendo alla base, tutte le regole, tutti i valori, tutti gl’ideali, e gli stessi metodi, della nostra organizzazione internazionale. A proporre, discutere, decidere, e votare, saranno i nostri membri, nei gruppi geografici, delle varie suddivisioni territoriali, composti interamente, da persone che vivono in ogni area geografica.

DirectDemocracyS, non ha nessuna intenzione, di obbligare la vecchia politica, il vecchio sistema finanziario, economico, e sociale, a cambiare, e diventare come noi, come non ci interessa uno scontro, contro di loro, e contro, le attuali ideologie. Ma se saremo attaccati, o se si cercherà di rallentarci, o peggio fermarci, sapremo rispondere, con intelligenza, ma con fermezza.

Noi siamo, e saremo sempre, contro ogni forma di violenza, contro ogni guerra, contro ogni forma di terrorismo, contro ogni attività criminale, e contro chiunque, non metta in pratica, e non rispetti, tutte le leggi. La pace, la legalità, idee, e programmi innovativi, in ogni settore, ci permetteranno, in breve tempo, di cambiare, e migliorare il mondo.

Tutto questo immenso, e difficile lavoro, sarà fatto però con calma, calcolando attentamente, e valutando ogni dettaglio, e rispettando tutti, tutte le nostre regole, senza nessuna eccezione, e senza mai fare nessun compromesso. Lo faremo un utente alla volta, selezionando con grande attenzione, soprattutto i nostri primi utenti. Non potremo fallire, perché noi, mettiamo sempre, le persone giuste, nei giusti ruoli, per esprimere il proprio potenziale, ottenendo i migliori risultati, reciprocamente vantaggiosi.

Sappiamo benissimo, che c’è solo una cosa, che è veramente difficile, far cambiare, e migliorare, la mentalità, di tutte le persone della terra. Questo non significa, togliere alle persone le proprie idee, e neppure eliminare la politica. Noi siamo per fare una politica migliore, sui contenuti, e su ideali, che mettano a centro, tutte le persone, con tutti i loro bisogni, e tutte le proprie aspirazioni. Senza mai favorire qualcuno, togliendo qualcosa ad altri. Siamo contro, ogni lotta sociale, perché abbiamo come regola, l’aiuto, concreto, immediato, ed efficace, prima, di chi è in difficoltà, e poi tutti gli altri. Quindi non si pone il problema di scegliere, chi aiutare per primo, cioè, chi è più in difficoltà.

Eliminando le vecchie ideologie, e il “tifo” politico, ci potremo tutti concentrare, sulle cose fondamentali, che si devono realizzare tutti insieme. Abbiamo già creato, un vero e proprio “laboratorio politico”, che ha sempre avuto al suo interno, persone di ogni provenienza politica, ma che hanno voluto rinunciare alle loro idee, antiquate e fallimentari, per creare la perfezione politica, che è il nostro ideale.

Oltre alla mentalità, da cambiare, e migliorare, sarà veramente difficile, far capire a tutti, i nostri progetti, perché spesso, sono difficili da comprendere, a causa della nostra innovazione.

Ma con il tempo, tutti capiranno, che c’è una sola speranza, per un cambiamento, e un miglioramento, di tutte le nostre vite, e si chiama DirectDemocracyS, che con la politica, avrà il difficile compito, di cambiare, e migliorare, tutte le leggi, sempre nell’interesse di tutta la popolazione, è una regola che vi giuriamo, che non sarà mai trasgredita. Ogni legge, ogni regola, deve essere, per aiutare tutti, come sempre cominciando da chi è più in difficoltà. Lo abbiamo scritto 4 volte in questo articolo, e lo ripetiamo, e lo ripeteremo spesso, ma deve essere chiaro a tutti, noi non siamo come la vecchia politica, noi mettiamo in pratica, e manteniamo ogni promessa. E per farlo, non cercheremo il consenso dei nostri elettori, ma meriteremo il consenso, di tutte le persone.

A molti, potrà sembrare una bellissima utopia, ma DirectDemocracyS, è reale, e sta già lavorando, da parecchio tempo, senza troppa pubblicità. Molti ci dicono, che le persone sono furbe, a volte cattive, e che ci dovremo scontrare con la vecchia politica, con la vecchia finanza, con la vecchia economia, che pur essendo tutte fallimentari, o destinate al fallimento, faranno di tutto per rallentarci, o peggio fermarci. Per quanto riguarda le persone furbe, oppure cattive, sapremo prevenire ogni genere di attività, che sia contraria alle nostre regole. Infatti, abbiamo un sistema molto complicato, e tempi lunghi, per permettere a qualcuno di unirsi a noi. Ogni attività, di ogni utente, è attentamente valutata, e si bloccano, o eliminano, rendendoli persona non grata, gli utenti non adatti. Per quanto riguarda la vecchia politica, la vecchia finanza, la vecchia economia, sono messe talmente male, e hanno così tanti problemi, che non perderanno tempo, a lottare contro di noi. Anzi, per loro saremo utili, per dare una via d’uscita, a loro, e alle loro idee fallimentari. Perché noi, non rifiutiamo nessuno, e creiamo occasioni di sviluppo per tutti, ovviamente con i nostri metodi, e con le nostre regole. Se sapranno, o meno integrarsi, nella nostra innovazione, sarà essenziale, per la loro “sopravvivenza”.

Non ci considerate troppo ambiziosi, o troppo orgogliosi, o peggio presuntuosi, senza prima avere letto ogni nostra informazione, che in certi casi è un po’ ripetitiva, ma è fondamentale ripetere alcuni concetti di base, per farli capire a tutti.

Spesso, potrete trovare alcune minuscole differenze, in certi concetti non essenziali, o in alcune regole, che abbiamo leggermente modificato, rendendole migliori. Mai, su concetti, e regolamenti di base, solitamente su alcune cose superficiali, tra vecchi, e nuovi articoli, ci potrebbero essere incongruenze minime, di cui ci scusiamo, ma vi assicuriamo che sono tutte fatte con lo scopo di migliorare. Gli articoli, e il regolamento definitivi, e persino la fisionomia del nostro sito web, che potrebbe sembrare un po’ caotico, si stanno preparando, e votando, nella variante definitiva, e saranno tutte pubblicate, appena possibile. Quindi, noi non esitiamo, a parlarvi anche, di alcuni nostri difetti, marginali, ma le cose essenziali, sono sempre quelle.

Vi consigliamo, d’informarvi, e di approfondire, i vari argomenti, leggendo tutte le parti pubbliche, sul nostro sito web ufficiale, e poi, se vi piacerà ciò che proponiamo, e vi sentirete compatibili, con le nostre regole, i nostri valori, i nostri ideali, e i nostri metodi di lavoro, potrete unirvi a noi, registrandovi, e creando un profilo personale, sul nostro sito web di benvenuto, seguendo ogni nostra regola. In fondo è abbastanza semplice, anche se i tempi per unirsi a noi, possono variare.

Vi abbiamo spiegato le motivazioni, e in breve le nostre considerazioni, e ancora più in breve i nostri metodi, per cambiare e migliorare la politica, con la nostra innovazione.

Come sempre, rispondiamo nei nostri vari articoli, ad alcune vostre domande, appena possibile, le riuniremo in un articolo, di domande e risposte, che pubblicheremo, con la possibilità di trovare facilmente le risposte, alle vostre legittime domande.

Domanda 1. DirectDemocracyS, in molti articoli, ha una posizione molto critica, nei confronti delle religioni, di quasi tutti i paesi. Avete delle religioni, che considerate più vicine a voi, e altre che sono più distanti?

Risposta 1. In nessun nostro articolo, siamo stati critici, ostili, o maleducati, contro una divinità, perché per quanto la scienza sia migliorata, non ci può dimostrare chiaramente, e in modo definitivo, che non esiste un Dio, o più Dei. Noi abbiamo semplicemente affermato, che secondo noi, e secondo molti studiosi, molte religioni, sono state inventate, come molte culture, lingue, e tradizioni, per dividere le persone. Sempre per motivazioni di potere, finanziarie, ed economiche. Rispettiamo le credenze religiose, tutte allo stesso modo, e non ci permetteremo mai, di fare una classifica, di quelle che preferiamo, per il semplice motivo, che tra i nostri utenti, abbiamo persone di tutti i paesi del mondo, di tutte le religioni, di tutte le culture, di tutte le tradizioni, e che parlano tutte le lingue. Quasi tutte le religioni, hanno lo scopo di convertire le persone, credendosi le migliori, le più vicine alle divinità, e questo nel tempo ha creato conflitti, e violenze di ogni genere (guerre terrorismo). Ma non abbiamo mai dato la colpa, alle religioni, bensì alle persone, che usavano, e usano ancora, le religioni, e le divinità, come pretesto, per compiere ogni genere di violenza. E sempre per motivazioni, che non hanno nulla in comune con le divinità. Tutte le religioni, sembrano giuste, predicano l’amore, ma sono tutte antiquate, e i loro leader, e i loro fedeli, dovrebbero chiedere, alle loro divinità, con un nuovo messaggio d’amore, anche un messaggio di rinnovamento. Inoltre, le invitiamo a essere tolleranti, e rispettose, delle idee altrui. Da noi, però, possono accedere persone di ogni religione, purché non provino mai, a convertire altri utenti, e non si mischi mai la religione, alle nostre attività. Chi lavora con noi, deve mettere il rispetto reciproco, ai primi posti dei propri valori. Per adesso, nessuna religione, si è schierata contro di noi, e speriamo che tutte le religioni, capiscano l’importanza, per tutti, del nostro lavoro, che ogni nostra regola, è per il bene di tutte le persone, senza nessuna discriminazione. La tolleranza e il rispetto, devono essere reciproci, tra noi, e loro.

Domanda 2. E tradizioni di certi paesi, sono legate a sistemi politici, che prevedono ad esempio le monarchie, DirectDemocracyS, è compatibile con una monarchia?

Risposta 2. Le tradizioni, le culture, le religioni, le lingue, ma anche l’arte, che prevedono la democrazia, la libertà, e il rispetto reciproco, sono tutte compatibili, con ogni nostra attività, e sono tutte da noi rispettate allo stesso modo. Da noi, sono considerate una ricchezza, per le varie popolazioni, tutte le tradizioni, le culture, le religioni, le lingue, l’arte, e rappresentano l’identità nazionale. Se un paese, ha un sistema monarchico, non è il nostro compito cambiare, o modificare questo sistema. Siamo perfettamente compatibili, con le monarchie, purché non siano autoritarie, e non svolgano attività, contro di noi, o contro i nostri utenti. Non crediamo che una forza politica, debba essere influenzata, da chi è il simbolo di un popolo, come un imperatore, re, duca, con le loro varianti femminili, ecc. ecc. Inoltre, in quasi tutti i paesi, ci sono monarchie costituzionali, con parlamenti, e governi, indipendenti dai sovrani, che svolgono solo ruoli di rappresentanza. Quindi, quasi mai i sovrani, prendono decisioni politiche dirette, ma sono i governi, a svolgere il ruolo politico. Non ci permetteremo mai, d’imporre alle popolazioni libere, quali simboli nazionali, o locali avere.

Domanda 3. Ho letto molti vostri articoli, ma oltre alla critica, giusta, di ciò che accade, non vedo molti articoli sull’impostazione, della vostra organizzazione politica, di che tipo di persone cercate, e soprattutto sui programmi, quando pensate di dirci qualcosa?

Risposta 3. La nostra, non è solo una critica, ma la triste constatazione, della realtà in cui viviamo. In cui il divario tra ricchi, e poveri, è aumentato enormemente. DirectDemocracyS, non ha, e non tollera, nessun tipo di odio sociale, o invidia, nei confronti di chi, ha molta ricchezza, potere, oppure fama, se li ha ottenuti con merito, in modo onesto, leale, senza sfruttare i propri dipendenti, e senza inquinare il pianeta. Ma troviamo ingiusto, che in periodi difficili, per tutti noi, chi è ricco, diventi molto più ricco, mentre chi è povero, diventa sempre più povero, e fatica a sopravvivere in modo decente. Inoltre, in quasi tutto il mondo, si assiste alla scomparsa della classe media, che era la vera “spina dorsale” del tessuto economico. Per quanto riguarda il tipo di persone che cerchiamo, devono essere: persone intelligenti, dotate di buonsenso, di rispetto assoluto per le regole, e le leggi, oneste, sincere, affidabili, che distinguono ciò che giusto, da ciò che è sbagliato, il vero, dal falso, e che abbiano almeno una competenza (che siano specialisti), almeno, in una determinata attività. I nostri programmi politici, sono presenti in tutti i nostri articoli, ma anche, in articoli informativi, nella sezione programmi, del nostro menu principale. Ci siamo concentrati, in vari aspetti dei nostri programmi, tra cui ricordiamo: la politica estera, la politica economica, le nostre politiche giovanili, e tante altre. Basta cercarli, e si trovano, non sono dettagliati, ma sono abbastanza chiari, i concetti fondamentali, e le nostre innovazioni. Ovviamente, saranno pubblicate altre informazioni, su tutti i nostri programmi, non solo internazionali, ma tenendo conto, e inserendo ogni nostro programma internazionale, le nostre regole, i nostri ideali, e i nostri valori, della nostra organizzazione internazionale, saranno fatti programmi continentali, nazionali, statali, regionali, provinciali, distrettuali, e locali. Questi programmi politici, saranno sempre proposti, discussi, e votati, da chi vive in un determinato territorio, e sempre con giusta autonomia locale.

Domanda 4. Ho letto alcuni articoli, in cui definite i vostri rappresentanti politici, dei burattini, in mano ai burattinai, che sono i vostri utenti registrati verificati, non vi sembra di sminuire, e rendere inutile, il lavoro dei politici? Non rischiate, di avere pochi candidati?

Risposta 4. L’esempio del burattino, e del burattinaio, rende benissimo l’idea, delle differenze tra vecchia politica, in cui i partiti politici, e i loro rappresentanti politici, sono i burattinai, che decidono, senza consultarsi, con chi ha dato loro il potere di rappresentanza, e i poveri burattini, che sono gli elettori, che devo eseguire ogni ordine, rispettando le loro regole, le leggi, decise, e scritte, senza mai chiedere un parere al popolo. DirectDemocracyS, inverte i ruoli, per la prima volta al mondo, mettendo in pratica, al proprio interno, l’autentica democrazia, e la totale libertà. La cosa che ci rende geniali, è esattamente questa, noi facciamo giustizia, e rimediamo ai torti subiti, dalle popolazioni di tutto il mondo, alle quali è stato sottratto (chiaramente rubato), con l’inganno, ogni forma di potere, e di proposta, o discussione, per darla ai partiti politici, e ai loro rappresentanti politici. Per molti anni, dopo le elezioni, gli elettori non possono farci nulla, e assistono impotenti, a decisioni, che spesso sono fatte solo per interessi privati, di pochi, e non per il bene di tutta la popolazione. I rappresentanti politici, pur rispettando ogni nostra regola, e il nostro metodo, hanno tutto il tempo, e i modi, per fare politica, con proposte, discussioni, e decisioni, da condividere, con i propri elettori, che avranno, com’è giusto che sia in democrazia, l’ultima, e definitiva parola. Quindi, chiunque ami la vera democrazia, si unirà a noi, e avremo molti candidati, che saranno onorati, e fieri, di rappresentare i propri elettori nelle istituzioni, chiedendo sempre, un parere vincolante, prima di prendere una qualsiasi decisione.

Domanda 5. Vorrei affrontare con voi, un tema filosofico, economico, a livello internazionale. Di chi è la ricchezza della terra? Tipi di proprietà, e modello economico, di DirectDemocracyS. Come rispondete?

Risposta 5. Per risponderle, ci servirebbero molti articoli, ma possiamo provare a semplificare insieme. La ricchezza della terra, è di tutta la popolazione del nostro pianeta, che dopo aver assicurato, a ogni abitante della terra, un livello di vita dignitoso (che spieghiamo in molti nostri articoli), divide l’enorme parte restante, in parti, in proporzione, della meritocrazia, dell’onestà, dell’inventiva, dell’intelligenza, e delle capacità, di ciascun abitante, creando per tutti le stesse opportunità, e le stesse possibilità, di ottenere ricchezza, potere, e fama. Le ricchezze di ogni area geografica, devono appartenere, alle persone che vivono in una determinata area, dalla più piccola alla più grande, e devono essere sfruttate, creando benefici, in primis alla popolazione locale. Per capire come si ottiene tutto ciò, è necessario leggere attentamente, le nostre informazioni, sui nostri programmi economici. Per quanto riguarda i tipi di proprietà, sono generalmente 3, pubblico, privato, e misto pubblico privato. Il nostro modello economico, prevedere un’economia di tipo capitalistico sociale, o un socialismo meritocratico. Ci piace definirci capitalisti dal volto umano, o comunisti statalisti, meritocratici. La proprietà privata, il capitalismo, crea concorrenza, progresso, innovazione, ricerca, e crescita, se non diventa capitalismo selvaggio, e senza regole chiare, rispettate da tutti. Lo statalismo, e il comunismo, in generale, dona ai partiti politici, o ai membri del partito, il potere di mettere persone, spesso incompetenti (per non perdere il potere acquisito), corrotte, ladre, a gestire importanti risorse economiche, creando danni, sia economici, che sociali. Lo Stato, deve intervenire in economia, solo in momenti di grave difficoltà, o in casi di corruzione, evasione fiscale, oppure chiare incapacità manageriali, e questi interventi, devono essere limitati nel tempo, ma incisivi nell’applicare la legalità. Siamo favorevoli, in certi casi, in asset economici, e finanziari di vitale importanza, oppure strategici, a partnership con Stato, e privati. Sia il capitalismo, che lo statalismo, possono sfociare, in oligarchie, che permettono a persone, non meritevoli, di ottenere ricchezze a cui non hanno nessun diritto. Noi consideriamo tutte le oligarchie, nemiche della popolazione, moralmente sana, dei vari paesi, perché ottenere ricchezza, senza averne diritto, oppure senza meriti, non è eticamente corretto, ma si chiama furto. Una cosa fondamentale, su cui si basa il nostro modello economico, è mettere le persone giuste, al posto giusto. Solo inserendo, nei ruoli importanti, persone meritevoli, si ottengono risultati importanti.

Domanda 6. Complimenti per tutti i vostri progetti, ma la mia paura, è che non riuscirete a metterli in pratica, a causa della cattiveria, della necessità di potere, e dell’egoismo, di molti uomini. Per non parlare della vecchia politica, finanza, ed economia, quindi l’attuale sistema, che sicuramente si sentono minacciati dalle vostre innovazioni. Ho ragione?

Risposta 6. Grazie per i complimenti, e per le sue legittime preoccupazioni. L’essere umano, ha sempre, una piccola dose di cattiveria, egoismo, e il potere piace a tutti, ma fortunatamente, solo una piccola percentuale di persone, hanno dosi molto grandi, di questi aspetti negativi, se non ben indirizzati, della psicologia umana. Quindi la maggioranza delle persone sono buone, ed è per loro che facciamo tutto questo. Per quanto riguarda l’attuale sistema (politico economico e finanziario), che noi non intendiamo combattere, ma lasciare, che si autodistrugga, da solo in breve tempo, noi sappiamo benissimo che non oserà mai, voler combattere una “guerra”, contro di noi, che sarebbe da loro persa in partenza. Abbiamo preso tutte le misure di precauzione, per prevenire, fronteggiare, ed eliminare, ogni genere di minaccia, ai nostri utenti, e alle nostre attività. Per quanto riguarda le persone cattive, la registrazione, la creazione di un profilo personale, la verifica dei nostri utenti, e le prime attività, non certo fondamentali, e vitali per noi, che le persone sono obbligate a fare, per dimostrarci di meritare di potersi unire a noi, insieme ai nostri gruppi speciali di sicurezza, ci protegge da ogni tentativo d’infiltrazione, da parte di persone cattive. Inoltre, il fatto che da noi, chiunque inizi a svolgere determinate attività, lo debba fare prima in modo gratuito, e senza molti vantaggi, scoraggia molte persone non adatte, a unirsi a noi. Mentre i poteri politici, economici, e finanziari, che compongono l’attuale sistema, saranno troppo impegnati, a cercare soluzioni al proprio tracollo. Dalle nostre previsioni, cercheranno di modificarsi, di sembrare più simili a noi, per non soccombere. Già vediamo, che soprattutto sui social network, iniziano a crearsi, progetti simili al nostro, da parte di persone, che sperano di poterci copiare. Già il fatto di lavorare sui social network, impedirà loro di essere liberi e indipendenti. Appena pubblicheranno qualcosa, che non sia accettato a qualcuno, saranno bloccati, oppure cancellati, e tutto il loro lavoro, sarà perso, e il loro progetto, non ha un futuro. Credono che il nostro lavoro, sia solo pubblicare articoli, informazioni, e critiche. I visitatori del nostro sito web, vedono solo la punta dell’iceberg, una piccola, insignificante, parte del nostro immenso lavoro. Non tutti sanno, che dal 2008, noi non scriviamo solo articoli, quello lo facciamo dal 2021, ma soprattutto cerchiamo di trovare, tutte le possibili problematiche, che possono apparire, in progetti politici, economici e finanziari, da noi ideati, così complessi. Trovati i problemi, troviamo anche tutte le soluzioni, per prevenirli, e per superarli. Nei primi mesi, eravamo poche persone, e abbiamo creato tutti i nostri progetti, mettendo insieme tutte le nostre idee, e nei successivi anni, abbiamo trovato il modo, di far funzionare tutto alla perfezione. Chiudendo questo articolo, vi sveliamo anche alcuni “segreti”, che non tutti conoscono, come ad esempio, la nostra immensa infrastruttura, e come abbiamo scelto, in tutto il mondo, nella prima fase, i nostri primi circa 100000 utenti. In questo modo, chi ci vuole copiare, se minimamente intelligente, capirà, che non ha neanche, una piccola possibilità, di essere come noi. Quando noi diciamo, che la nostra forza, la nostra ricchezza, e la nostra sicurezza, sono tutti i nostri membri ufficiali, è vero, ma non tutti sanno, che da molti anni, noi abbiamo selezionato, le migliori menti, e più grandi specialisti, in tutti i settori di attività, e li abbiamo messi, nei ruoli giusti, per esprimere il proprio potenziale. Molte menti brillanti, professori universitari, scienziati, ricercatori, grandi innovatori, politici, esperti di finanza, di economia, di politica, giornalisti, esperti di comunicazione, e informazione, ma anche alcuni specialisti con idee, e progetti straordinari. Alcuni membri di queste categorie, si sentiranno offesi, per non essere ancora stati contattati, ma per noi, non era importante avere i numeri uno, o i primi “in classifica” di ciascuna categoria, perché sono spesso, succubi dell’attuale sistema, e compromessi moralmente, anche se bravissimi, e molto competenti. Noi abbiamo preferito, persone altrettanto brave, spesso addirittura più brave, che però, a causa della malsana lotta per il potere, per la ricchezza, e per la fama, che esiste in ogni attività, non erano considerati i numeri 1. E neanche i primi 10 numeri. La selezione che abbiamo fatto, ci ha fatto trovare persone meravigliose, intelligenti, competenti, e oneste, ma con una voglia “sana e autentica”, di cambiare, e migliorare il mondo. Le prime parole, con le quali venivano contatti, dopo una foto, che spiega la situazione, erano: vuoi cambiare, e migliorare il mondo? Seguito da una breve spiegazione, con le motivazioni della nostra scelta. La selezione continua ancora, e andrà avanti per sempre, perché chiunque è inserito in un determinato ruolo, deve confermare ogni giorno, di meritare il suo posto di “potere”, che in DirectDemocracyS, e tutti i progetti collegati, non è mai individuale, ma collettivo. La nostra struttura, è gigantesca, e talmente unita, e affidabile, da non temere, che l’ingresso di alcuni sabotatori, o persone inaffidabili, ci possa minimamente rallentare. Inoltre, non solo le persone, ma il nostro regolamento di applicazione, delle nostre regole generali, ci ha permesso di avere un metodo, che non solo funziona, ma elimina la lotta per il potere. Con la proprietà, dei nostri membri ufficiali, chiunque può candidarsi, per qualsiasi ruolo, seguendo le nostre procedure, che si basano su meritocrazia, onestà, affidabilità, e sulle scelte collettive, non decide mai una sola persona, ma un gruppo, o più gruppi di persone. Il nostro modo di collegare gli utenti, che chiamiamo a “catene collegate tra loro”, prevede che ogni persona, sia responsabile delle proprie scelte, e che ogni persona, sia anche responsabile dei comportamenti, e delle scelte, degli utenti a essa collegati. Anche le nomine, si svolgono in modo collettivo, e chi vota per ogni nomina, è anche responsabile, per qualsiasi attività svolta, da chi è nominato. Ma è molto lungo, e complicato, spiegare qui come funziona, ogni nostra attività. Scegliendo chiaramente, di mettere prima le tutte le basi, e solo successivamente di ottenere il consenso, necessario per vincere in politica, ci ha fatto diventare praticamente perfetti, e infallibili. Siamo ottimisti, e presuntuosi? Sicuramente, ne abbiamo tutti i motivi. Ma preferiamo considerarci realisti. Le cose si devono cambiare, e migliorare, perché lo richiede la popolazione. Molti ci chiederanno i nomi, di queste menti brillanti, come ci chiedono i nomi, di chi ha ideato, e fatto diventare realtà, tutto questo. Ma come diciamo spesso, non contano i nomi, ma contano le attività che svolgiamo, e i risultati ottenuti. Per noi, la privacy, e la possibilità, di avere sempre, utenti completamente anonimi, e non rintracciabili, è fondamentale, per lavorare tranquilli, in sicurezza. Molti nostri utenti, si sono uniti a noi, esattamente per questa protezione dei dati personali, garantita da tutti noi, dai gruppi speciali di sicurezza, e da tutti i nostri amministratori, e rappresentanti ufficiali, che se ad alcuni, ci fa paragonare a sette pericolose, ad altri invece, dà la sicurezza che sono protetti, nel migliore dei modi. Molte persone, che si sono unite a noi, se altre persone sapessero, che sono con noi, in certi casi estremi, rischierebbero l’incolumità, loro, e dei loro parenti, e amici. Altri rischierebbero semplicemente, di perdere il posto di lavoro, e sarebbero trattati male. Per la legge dell’extraterritorialità, e per le nostre regole, non forniremo mai, e per nessun motivo, a nessuno, dati sulle nostre attività, o sull’identità dei nostri utenti. Ovviamente, per quanto riguarda i candidati alle elezioni, i nomi, e le qualifiche, saranno conosciuti, in tempi utili, da coloro che dovranno votare. Quindi, con questi, e altri presupposti, non temiamo minimamente, i comportamenti delle persone cattive, o le sfide dell’attuale “sistema”, noi pensiamo a fare il nostro lavoro, per far cambiare, e migliorare il mondo.

Per finire alcuni annunci.

1. Ci fanno piacere i vostri messaggi, le vostre richieste di spiegazioni, ma se nelle nostre aree pubbliche, abbiamo già spiegato, oppure risposto alle vostre domande, tramite ciò che abbiamo pubblicato, non riceverete nessuna risposta. Non lo facciamo per cattiveria, e comprendiamo il fatto che, per vari motivi, non è facile trovare, le risposte alle vostre domande, in un sito web un po’ caotico, ma non possiamo perdere tempo prezioso, per ripetere le stesse risposte. Inoltre, non scriviamo mai i dettagli, come il nome, oppure il paese di provenienza, di chi ci contatta, con le domande di chiarimenti, senza l’autorizzazione, e la richiesta, della persona che ci contatta.

2. Se come ultima frase, nel modulo di contatto scrivete: potete pubblicare il mio nome, oppure potete pubblicare il mio paese di provenienza, che è… e si scrive il nome del vostro paese, noi quando risponderemo pubblicamente, alle vostre domande, scriveremo i dettagli, da voi permessi, e autorizzati.

3. Siete pregati, di non presentarvi di persona, nelle nostre sedi, per richiedere l’attivazione del vostro profilo personale, dopo la vostra registrazione, sul nostro sito web di benvenuto. Perdete solo tempo, e denaro per spostarvi. Nessuno, ha il diritto di attivare il vostro profilo fisicamente, nelle nostre sedi, l’attivazione, è fatta online, dai nostri gruppi speciali di amministratori autorizzati, dopo il controllo da parte dei nostri gruppi speciali di sicurezza, e dopo alcune formalità, che ci permetteranno d’impedire l’accesso, a chi è incompatibile con le nostre regole.

4. Leggete attentamente, anche varie volte, tutte le nostre informazioni, prima di registrarvi, e creare un profilo personale, dovete essere sicuri, di poter rispettare le nostre regole, e di essere compatibili, con i nostri ideali, e con i nostri valori.

5. Anche se i vostri consigli, i vostri progetti, e le vostre idee, ci fanno piacere, e siamo sicuri che possano essere, se ritenute valide, integrate, nei nostri progetti, e nelle nostre attività, vi preghiamo di farle, solo da membri ufficiali, del nostro sito web ufficiale, solo nell’area comunità, e solo con i messaggi nei moduli di contatto adatti, con i moduli ufficiali, presenti nella voce di menu, utilità, moduli (visibili ai nostri membri ufficiali), e solo nei gruppi interni: consigli e suggerimenti, e progetti.

6. DirectDemocracyS, e tutti i nostri progetti collegati, finanziari, economici, multimediali, informativi, sportivi, e altri settori d’attività, accetta come membri ufficiali, con registrazione, attivazione, e verifica, semplice, veloce, sicura, prioritaria, persone che vogliano ottenere, ruoli importanti, e con possibilità di svolgere mansioni, reciprocamente vantaggiose, all’interno di tutti i nostri progetti. Devono essere specialisti, di ogni settore, e ogni genere d’attività, professori universitari, ricercatori, innovatori, studiosi riconosciuti a livello mondiale, continentale, nazionale, e locale, persone che hanno studiato, e lavorano, oppure hanno studiato, o lavorato, con ottimi risultati, riconosciuti, e apprezzati. Oltre all’inserimento, nei gruppi di specialisti, potranno rappresentare noi, e tutti i nostri utenti, la nostra organizzazione politica, e tutti i nostri progetti, nelle varie aree geografiche, come nostri rappresentanti ufficiali. Tutte le informazioni, nella voce di menu principale, in contatti, scegliete la categoria regole, scegliete il modulo voglio unirmi a voi, tramite il modulo contatti, specificate le vostre qualifiche, e le vostre specializzazioni.

Grazie.

DirectDemocracyS, la tua politica innovativa, i tuoi progetti innovativi, veramente in tutti i sensi!

1
×
Stay Informed

When you subscribe to the blog, we will send you an e-mail when there are new updates on the site so you wouldn't miss them.

Nossa ideologia
Our ideology
 

Comments

No comments made yet. Be the first to submit a comment
Already Registered? Login Here
Tuesday, 06 December 2022

Captcha Image

Main Menu

Latest News

Discover our Latest News

Official Rules. Registration and creation of personal profile. Anonmity. DirectDemocracyS, and all related projects, ...

Read More...

Based on the rules, of DirectDemocracyS, the Regulation Group was formed. Amendment proposals. Your own modifications ...

Read More...

Regulation group. The Official Rules of DirectDemocracyS, and all related projects, have been created, by various group...

Read More...

Registration, and creation of personal profiles. We receive many messages, and we need to clarify some very important c...

Read More...

One of our rules requires and obliges anyone who joins us to work, together with all of us, for about 20 minutes a day, ...

Read More...

Anyone who registers and creates a personal profile on our website, and then joins us, generally does so out of simple...

Read More...

The human being, is a social animal. The basis of the company is made up of many families. For almost all of us, the fam...

Read More...

The State, or the public sector, have always been seen as enemies, or as strict controllers, of compliance with the Law....

Read More...
No More Articles